Testo, realizzazione scenica e realizzazione pupazzi e buratini: Tina Latorre

Tecnica utilizzata: burattini e pupazzi

Età consigliata: 5-8 anni

Durata: 50 min.

 

Maia è una donna pulitissima, attenta a mettere sempre tutto in ordine in casa. Pulisce, lucida, lava. Ha un solo difetto: non si rende conto che la spazzatura, che toglie dalla sua casa, la butta in disordine per strada... ma qualcuno la tiene sotto controllo, e da un pianeta lontano un giorno arriva da lei.

Marzio affronta una viaggio lunghissimo per salvare il suo pianeta. L'alieno pensa che, sposando Maia  e portandosale con sé, potrà far tornare la spazzatura, che sta uccidendo il suo pianeta, proprio da dove è venuta. Se ne vedranno delle belle....

Lo spettacolo, inoltre, in alcuni momenti diventa molto interattivo; infatti, il pubblico verrà chiamato ad aiutare i protagonisti della storia: quindi anche i piccoli spettatori diventeranno personaggi della storia.

Scarica la Scheda 

TEMATICHE

Uno spettacolo che tratta uno dei temi più importanti della nostra epoca: l'inquinamento. Attraverso un testo divertente, con personaggi stravaganti e simpatici, lo spettacolo vuole sensibilizzare i bambini sul problema dei rifiuti e dei comportamenti errati rispetto all'ambiente. Una parabola leggera e divertente che potrà, comunque fare riflettere sul comportamento sbagliato di una parte della popolazione.

CARATTERISTICHE

Lo spettacolo mostra una varietà di elementi del Teatro di Figura, dai Pupazzi in gommapiuma, ai burattini alle marotte in cartapesta, realizzati interamente con materiale di recupero. 

Galleria fotografica
Guarda il promo
1/1
torna indietro