Per Edith.jpg

Per Edith Piaf

con Nathalie Mentha

regia Pino Di Buduo

una produzione Teatro Potlach

Viaggio musicale nella Francia degli anni 30-50  attraverso le canzoni di Edith Piaf.

 

Storie di vite nell’ambiente della malavita francese, storie di donne innamorate, storie di passioni di sogni… ricordi di vite perdute.

“Corretto e regolare” descrive un protettore molto speciale, “Browning" racconta i misfatti del re della rivoltella, "Amante d’attore" rivela l’amore non corrisposto di una ragazza per un attore. “Tutto crolla”  è una canzone sull’arrivo imminente della guerra: “è tutta la terra che tuona…faremo saltare il mondo…aggrappatevi tutto crolla!“ 

Ne ”Il fisarmonicista” la ragazza di strada perde il suo amore in guerra, un fisarmonicista la cui musica resterà per sempre nel suo cuore.

La storia di ”Rita la bionda“ la ragazza senza cuore che gestisce un bar al bordo del mondo, “La Foule” , “L’uomo della Moto”,  “ Padam Padam”... E’ il giorno della liberazione, la fine della guerra, l’ora della ricostruzione e dei consigli per vivere meglio… dei ricordi della “ Vie en Rose”.

Per questa interpretazione Nathalie Mentha vince l'ABE Award di Bethlehem negli Stati Uniti