Strambo CIrcus.jpg

Strambo Circus

di e con: Steven Bocchetto e Roberta Cipollone
Consulenza di regia: Daniele Antonini

Lo Strambo Circus viaggia intorno al mondo con il
suo seguito di strane creature, raccolte in ogni
angolo del pianeta per diventare gli artisti del circo
più ciarlatano e sgangherato che si sia mai visto. Il
direttore Jacob e il servo Spike non sembrano
molto intenzionati a lavorare, e come se non
bastasse ogni artista è soggetto a bizzarri
incidenti: esplosioni inconsulte, allagamenti,
fioriture improvvise, diete sbagliate, invasioni di
topi, strane apparizioni... Non c'è numero che
vada liscio dall'inizio alla fine, ma gli strani artisti
sembrano impermeabili alla “sfortuna”. In questo
piccolo varietà si celebrano il valore dell'errore e
la bellezza dell'imperfezione, che sono il motore
del miglioramento e il sale della vita. I trucchi
classici della marionetta a filo vengono rielaborati
in salsa Rospo Rosso: un gusto agrodolce che
assicura stupore, sorrisi e qualche sano brivido a
grandi e piccoli spettatori.